Skip to content

Akiko Kozato

Akiko

Ha cominciato gli studi di Canto all’età di quindici anni, entrando quindi alla Tokyo National University of Fine Arts and Music, dove si è laureata nel 1992.

Dal 1994 si è stabilita in Italia, diplomandosi nel 2002 e proseguendo gli studi di perfezionamento con Bianca Maria Casoni. Nello stesso anno ha frequentato e superato il corso di perfezionamento per artisti del Coro lirico – sinfonico del Teatro alla Scala.

Dedicatasi in particolare al repertorio moderno e contemporaneo, in ambito cameristico ha tenuto concerti sia con ensemble sia interamente per voce sola in numerose sedi, fra le quali il Festival “5 Giornate per la Nuova Musica” (Milano), “Spaziomusica” (Cagliari), “Risuonanze dal 2012 al 2017” (Udine, Trieste), “Festival di Bellagio e del lago di Como”, “Festival di musica contemporanea di Acqui Terme”,” labirinto della voce – Nanko Sunset Hall” (Osaka).

Ha collaborato in duo con le pianiste Adele D’Aronzo e Kumi Uchimoto, con il chitarrista Norio Sato e con il fisarmonicista Davide Vendramin. Dal 2015 ha formato un duo con il chitarrista Walter Lupi, arrangiando fra l’altro vari canti tradizionali giapponesi.

Hanno scritto appositamente per lei i compositori Carlo Boccadoro, Gilberto Bosco, Giorgio Colombo Taccani, Azio Corghi, Francesco Fillidei, Carlo Galante, Stefano Gervasoni, Federico Gardella, Annachiara Gedda, Paolo Longo, Reiko Morohashi, Gabriele Manca, Mio Minamikawa, Mauro Montalbetti, Andrea Padova, Matteo Pittino, Alessandro Solbiati, Ilya Ziblat Shay, Stefano Procaccioli, Gabrio Tglietti e Peter Koeszeghy.

Nel 2004 ha vinto il III premio al Concorso Musicale Internazionale “Giovanni Pavese”, Viguzzolo (AL).

Nel 2004 è stata premiata al concorso di esecuzione Premio Valentino Bucchi – Il canto nel 20° e 21° secolo, Roma.

Nel 2007 ha vinto il premio “Alla versatilità” al 6° Festival Internazionale della Romanza da Salotto, Conegliano.

Nel 1997, con la composizione Toryanse per coro femminile, ha ottenuto la “Segnalazione d’onore” al IX Concorso Internazionale di Composizione ed Elaborazione Corale di Trento.

Ha avuto numerose esperienze come direttore di coro. Dal 1993 al 1994 è stata insegnante e direttore presso il coro femminile Salvia di Tokyo. Dal 2012 è insegnante e direttore presso il coro femminile Kanariya (coro giapponese) a Milano.

Dal 1995 al 2002 è stata Insegnante di Canto sia Lirico che Moderno .

Attualmente insegna Educazione Musicale alla Scuola Giapponese di Milano.